BRINDISI IN FIORE
UNA CITTÀ CHE SBOCCIA

Il concorso

Brindisi in Fiore 2021 è la prima edizione del Concorso in cui l’intera cittadinanza di Brindisi è chiamata a riempire di fiori e di colore balconi, terrazze e davanzali per rispondere con poesia e concretezza alla voglia di rendere la città quel luogo in cui turisti e cittadini, passeggiando per le strade, possano respirare bellezza.

Brindisi in Fiore 2021 è un atto concreto di amore per il territorio, una iniziativa in cui le aziende vitivinicole promotrici Tenute Rubino, Tenute Lu Spada, Agricole Vallone, Botrugno, Risveglio Agricolo, Masseria Masciullo e Masseria Incantalupi e la cittadinanza tutta, contribuiscono a prendersi cura del decoro, dell’estetica e della sostenibilità cittadina, proprio come se Brindisi fosse un fiore da far sbocciare.

Scopri di più >

L’obiettivo del Concorso è diffondere la cultura della bellezza e della sostenibilità, in un’ottica di condivisione e di partecipazione attiva della cittadinanza, riappropriandosi degli spazi con la voglia di migliorarne la vivibilità passando dall’estetica.

La promozione del territorio è quel valore da diffondere con orgoglio e proprio per questo il consiglio che ci sentiamo di dare a tutti voi che parteciperete con entusiasmo, è quello di riempire i vostri balconi oltre che di colore anche di territorialità, utilizzando piante indigene ed erbe aromatiche mediterranee e sostituendo  l’utilizzo di pesticidi con tanta acqua, amore  e attenzione.

A chi si rivolge

Brindisi in Fiore 2021 si rivolge a tutta la popolazione del Comune di Brindisi, come anche a tutti gli esercizi commerciali, che riempiono le strade pubbliche e che dispongano di un balcone, terrazzo, davanzale di qualsiasi tipo e che si impegnano, a proprie spese, ad abbellirli con piante, erbe e fiori.

I vincitori

La manifestazione premierà coloro che abbelliranno le parti esterne della propria abitazione secondo questi criteri:

  • la combinazione dei colori dei fiori e l’armonia generale dell’allestimento;
  • l’originalità della composizione;
  • la sana e rigogliosa crescita dei fiori e delle piante oggetto di concorso;
  • l’inserimento del verde nel contesto urbano;
  • la visibilità da vie, strade e piazze aperte al pubblico;
  • la varietà e composizione di fiori e piante che per la durata della fioritura potranno mantenere più a lungo nel tempo la bellezza del balcone, del terrazzo e del davanzale allestiti.

La giuria

La Giuria sarà composta da cinque componenti: un architetto-urbanista, un vivaista esperto in botanica, un rappresentante della compagine organizzatrice e un giornalista.

Il montepremi

Brindisi, terra di antichi vigneti e di vino eccellente. La nostra città ha contribuito nel corso di due millenni a fare la storia del vino nel Mediterraneo, a valorizzare il territorio, il paesaggio e soprattutto il porto. La presenza di tante fornaci di anfore vinarie utilizzate per trasportarlo per tutto il Mediterraneo, fin dai tempi dell’Impero romano, è un esempio di ciò che il vino ha potuto rappresentare nell’economia brindisina.
Le aziende vitivinicole di Brindisi credono fermamente nella ricchezza , nella bellezza e nelle potenzialità  di questa città, ne sono instancabili promotrici in giro per il mondo. Per questo motivo hanno ideato e sostenuto con grande entusiasmo Brindisi in Fiore. Piccole gocce fanno il mare: insieme, passo dopo passo, con il contributo di ciascuno, si potrà fare la differenza.

 

PER LA CATEGORIA CITTADINANZA  

1 classificato
premio dal valore complessivo di € 500 corrisposto in vino
2 classificato
premio dal valore complessivo di € 400 corrisposto in vino
3 classificato
premio dal valore complessivo di € 300 corrisposto in vino
4 classificato
premio dal valore complessivo di € 200 corrisposto in vino
5 classificato
premio dal valore complessivo di € 100 corrisposto in vino

 

PER LA CATEGORIA ESERCIZI COMMERCIALI

1 classificato
premio dal valore complessivo di € 300 corrisposto in vino
2 classificato
premio dal valore complessivo di € 200 corrisposto in vino
3 classificato
premio dal valore complessivo di € 100 corrisposto in vino